recomed: design robusto, sicuro, alte prestazioni e affidabilità, applicando il metodo FMEA

reconice ha adottato la metodologia FMEA per la progettazione dei propri sistemi fin dal 2014.
 
La FMEA (Failure Mode and Effect Analysis) è una metodologia utilizzata per analizzare e quindi prevenire le modalità di guasto o di difetto di un processo, prodotto o sistema.
Il "failure mode" è l’espressione di come il guasto o difetto si manifesta nel processo, mentre per "effect" si intende l’impatto del guasto o difetto sul processo o sul cliente.
Storicamente usata in ambito aerospaziale ed aeronautico, oggi la FMEA è applicata in molti settori, per la sua dimostrata validità e applicabilità.


Attraverso l’applicazione della metodologia FMEA possiamo:
– Individuare preventivamente i potenziali modi di guasto che possono verificarsi durante la refertazione.
– Determinare le cause dei modi di guasto, che siano interne o esterne (OS, infrastruttura, ecc.).
– Valutare gli effetti dei modi di guasto.
– Calcolare gli indici di rischio e stabilire le priorità di intervento per eliminare alla radice le cause dei modi di guasto individuati e per migliorare i sistemi di controllo.
– Identificare le azioni correttive e preventive a livello di progetto, sviluppo, assistenza, utilizzo del prodotto e valutare l’impatto contenitivo sugli indici di rischio.

Inoltre ci consente di mantenere una mappatura aggiornata degli elementi del prodotto e della loro criticità, dei possibili modi di guasto (interni o esterni al prodotto) e delle fasi del processo dove intervenire per eliminare le cause dei modi di guasto e/o per migliorare i sistemi di controllo.
Anche tutti i miglioramenti attuati sono documentati, in una knowledge base sempre aggiornata.

Chi sceglie reconice è solo perché vuole il meglio!

Vai alle News

© 2018 Reconice. All Rights Reserved. Powered by reconice